Sistema Paroli per roulette online e altri giochi

Article Image

11/09/2020

Scommettere utilizzando delle strategie rappresenta un modo intelligente per sfruttare le proprie capacità e le probabilità statistiche al fine di generare un profitto. Oggi vi parleremo del Sistema Paroli. Si tratta di un metodo che affonda le sue radici addirittura nel XVI secolo, quando veniva applicato al gioco di carte italiano Bassetta.

Il metodo moderno deve la sua nascita a Victor Bethell, che l’ha testato con successo a Monte Carlo nel 1910 prima di metterlo nero su bianco nel libro Monte Carlo Anecdotes. Viene descritto come un sistema opposto al sistema Martingale e proprio per questo alcune volte viene denominato anche come “Reverse Martingale”.

Al giorno d’oggi il Paroli viene utilizzato soprattutto con Roulette e Baccarat, ma trova applicazione anche con Blackjack e dadi. In linea generale si sposa bene soprattutto con quei giochi che prevedono possibilità di vittoria pari al 50%. Continuate a leggere per scoprire ulteriori dettagli sul sistema Paroli, pro e conto e come applicarlo in maniera profittevole.

Come funziona il metodo Paroli

Il funzionamento del metodo Paroli è piuttosto semplice. Non servono astruse formule matematiche o calcoli delle probabilità per applicarlo. Si tratta di un sistema che mira a generare delle entrate consistenti a fronte di puntate abbordabili, tramite una “progressione positiva”.

La puntata aumenta al verificarsi del risultato auspicato e la progressione dovrebbe fermarsi dopo tre puntate, così da far registrare un profitto di sette unità. Secondo i fautori del sistema, il Paroli è un metodo che consente di generare guadagni importanti a fronte di un rischio piuttosto limitato.

Le vincite generate sono equiparabili al concetto del trading finanziario, dal momento che rimangono virtuali fino a quando non si raggiunge la terza puntata vincente di fila.

  • Paroli classico - prevede di raddoppiare la puntata quando si ottiene una vincita. Ipotizzando una prima scommessa di 10 euro che generi una vincita di 20 euro, la seconda puntata sarà di 20, che se vincente porterà la cassa a 40. Quindi si reinvestirà l’intera somma per la terza e ultima puntata, per arrivare a 80 euro. Il profitto, quindi, sarà proprio di sette unità, considerando che si è partiti da 10 euro.
  • Paroli in discesa - variante Paroli che permette di ridurre ulteriormente il rischio. In caso di vincita infatti non si reinveste l’intera cassa, ma solo l’importo vinto. Dopo una prima scommessa da 10 euro che porta il totale a 20, la seconda puntata ammonterà a 10 euro e se anche questa sarà vincente la cassa arriverà a 30 euro, così che la terza puntata sarà di 20 euro con una vincita potenziale che porterebbe il totale a 50 euro.
  • Paroli in salita – Mette in gioco non solo l’importo vinto, ma anche l'investimento iniziale. Ad ogni scommessa vincente, in quella successiva verrà piazzato il valore della cassa più l’importo della puntata iniziale. Se ad esempio la prima puntata di 10 euro genera una vincita di 20, la seconda sarà di 30 e se anche questa sarà vincente portando la cassa a 60 euro, la terza scommessa ammonterà a 70 euro che nei casi fortunati diventeranno 140.
  • Colpo di Indipendenza – questa versione prende spunto dal sistema classico, ma propone una modifica nell’ultima puntata. Laddove le prime due puntate siano vincenti, dall’ultima scommessa verrà dedotta un’unità, in modo tale che in caso di sconfitta non si perderà anche l’iniziale investimento.
  • Contro Paroli – a differenza di tutte le altre varianti Paroli, questa prevede solo due turni di puntate. Nella prima la posta in palio viene raddoppiata, ad esempio 20 euro anziché 10, e se risulta vincente la seconda puntata verrà dimezzata, restando così di 20 euro anziché 40. In tal modo se la seconda puntata risulterà perdente, si registrerà comunque un profitto di una unità.

Vediamo nello schema come funzionano tutte le varianti del Sistema Paroli:

ScommessaClassicoIn discesaIn salitaColpo d'ind.Contro Paroli
 Puntata/CassaPuntata/CassaPuntata/CassaPuntata/CassaPuntata/Cassa
Prima10/2010/2010/2010/2020/40
Seconda20/4010/3030/6020/4020/40
Terza40/8020/5070/14030/70 

Vantaggi e svantaggi sistema Paroli

Uno dei principali vantaggi del sistema Paroli è la facilità di applicazione. Non bisogna essere dei guru della matematica per utilizzarlo, basta seguire una facile progressione e il gioco è fatto. Come già menzionato, il Parioli può essere efficace anche con budget non elevati.

I sostenitori di questo metodo lo considerano di gran lunga il migliore in quanto a stabilità e coerenza, poiché prevede una progressiva positiva invece di una negativa e potenzialmente molto più rischiosa come il Martingale.

Il sistema Paroli andrebbe adoperato in periodi temporali medio-brevi, perché è in questo lasso che dà il meglio di sé. I momenti migliori in cui utilizzarlo sono quello iniziale, quando si vuole aumentare il proprio budget, oppure quello finale; soprattutto se si ha un saldo negativo e si vuole provare a raddrizzare una giornata storta al tavolo.

👍 A giocare positivamente a favore del Paroli sono anche le emozioni che offre. Il sistema è infatti in grado di regalare il colpo a sorpresa, quello in grado di spiazzare tutti e di moltiplicare il proprio bankroll nel giro di tre mani.

👍 Inoltre, il Paroli si sposa bene anche con i tanti bonus che oggi giorno quasi tutti i casinò online propongono. In parecchi casi, infatti, ci sarà la possibilità di mettere alla prova questo metodo puntando i soldi offerti dal casinò, invece che i vostri.

👍 Un ultimo aspetto positivo è quello legato alla relatività tranquillità con cui si può applicare questo metodo: il fatto di poter puntare importi piuttosto bassi dovrebbe far vivere il gioco senza troppo stress e ansia.

👎 Di contro, i critici del Paroli asseriscono che questo metodo non sia profittevole come si vuol far credere. Il motivo principale risiede nelle scarse probabilità di ottenere tre vincite di fila. Man mano che si avanza nella progressione, infatti, le possibilità di vittoria calano in maniera drastica, mentre aumentano le probabilità di perdere anche la puntata iniziale, rovinando di fatto quello che è l’asse portante del sistema.

👎 Dal momento che la matematica e la statistica non giocano un ruolo fondamentale nel Paroli, bisogna spesso affidarsi alla fortuna, il che non è il massimo quando si mettono in campo dei capitali del proprio portafoglio.

👎Infine, l’applicabilità del sistema è molto breve, dal momento che a lungo andare difficilmente risulta essere profittevole.

Blackjack e sistema Paroli

Blackjack di Play'n GOBlackjack di Play'n GO

Come detto, il sistema Paroli è utilizzabile soprattutto con quei giochi che offrono il 50% di vittoria e che pagano una volta la posta (1:1). Il Blackjack è uno dei giochi di carte più apprezzati e popolari nei casinò e si presta bene al Paroli. L’applicazione di questo metodo però necessita di qualche modifica rispetto a Roulette e Baccarat, perché sono presenti due opzioni aggiuntive come il pareggio e la divisione delle carte.

Alcuni giocatori infatti considerano il pareggio come una vittoria, mentre altri la ritengono una sconfitta. Da questa scelta, ovviamente, cambia il modo di utilizzo del Paroli. Per quanto riguarda lo “split”, ossia la possibilità di dividere le carte e quindi la possibilità di giocare due mani contemporaneamente, si ferma la progressione in caso di doppia sconfitta o vittoria, mentre viene considerata un pareggio la situazione in cui una sola delle due mani risulta vincente.

Oltre a questo va considerato che il Blackjack naturale (Asso + J, K, o Q) non paga una volta la posta, bensì 3:2, aumentando così l’ammontare della cassa.

Spiegate le varie situazioni a cui si può andare incontro è il momento di descrivere la modalità delle puntate. Prima di tutto, il sistema Paroli Blackjack consiste in due giocate anziché tre. Se la prima puntata di 10 euro è vincente si incassano 20 euro e si rigiocano i 20 euro cercando di incamerarne altri 20, portando così il totale a 40 euro. A questo punto la progressione si ferma, facendo registrare un profitto di tre unità.

Se invece la prima puntata è perdente e la serie negativa si prolunga fino alla terza mano, in cui bisogna giocare sempre 10 euro, la quarta puntata dovrà essere quintuplicata, cioè 50 euro. Ciò avviene perché le probabilità statistiche di perdere diminuiscono.

Se questa scommessa sarà vincente, si guadagneranno 100 euro riportando in pari il computo di profitti e perdite. Nel caso in cui anche quest’ultima puntata sia perdente, si dovrà ripartire da una scommessa di 10 euro per limitare le perdite. Se la puntata dovesse essere vincente, allora si ripartirebbe con la normale progressione positiva.

Sistema Paroli Roulette

Roulette Europea di NetEntRoulette Europea di NetEnt

Il Paroli è un sistema che si sposa bene specialmente con la Roulette, che offre tante opzioni di puntata che raddoppiano la posta. Il consiglio è quello di scommettere su colore, alto/basso o pari/dispari. La durata della progressione viene determinata da ogni singolo giocatore, ma è importante sapere che più lunga sarà, maggiori saranno le probabilità di perdere.

Il funzionamento del Paroli è sempre il medesimo. Si decide la propria puntata iniziale e in caso di vincita si rigiocano sia la scommessa iniziale che il guadagno. Ci si ferma quando si raggiunge l’obiettivo di vincita prefissato oppure quando non si hanno più soldi a disposizione.

In alcuni casinò fisici basterà riferire al croupier che si desidera applicare il metodo Paroli, in modo tale che sia lui stesso a occuparsi delle successive puntate. Nel caso in cui una puntata sia perdente, si riparte dalla scommessa iniziale e così via, fin quando non si è soddisfatti di quanto vinto.

Facciamo un esempio pratico:

  1. Si puntano 10 euro sul rosso.
  1. La pallina si ferma sul rosso e noi abbiamo in cassa 20 euro.
  1. Si reinvestono i 20 euro sul rosso.
  1. Esce di nuovo il rosso e la nostra cassa ammonta a 40 euro.
  1. Si reinveste tutto sul rosso.
  1. La fortuna ci arride ancora ed esce di nuovo rosso, portando la cassa a 80 euro. La progressione positiva del Paroli può dirsi conclusa.

Ma cosa succede se l’ultima puntata è perdente? Per quanto possa sembrarci di aver registrato una grossa perdita, in realtà avremmo perso solo un’unità, cioè la puntata iniziale.

Un altro aspetto importante da considerare è relativo alle probabilità di vincita man mano che la progressione si prolunga. Ipotizzando che la prima puntata sia di 10 euro, ecco quante possibilità ci sono di continuare nella progressione:

  • Al primo giro si ha il 48,6% di possibilità di vincere e avere una cassa di 20 euro
  • Al secondo giro si ha il 23,6% di possibilità di vincere e avere una cassa di 40 euro
  • Al terzo giro si ha il 11,5% di possibilità di vincere e avere una cassa di 80 euro
  • Al quarto giro si ha il 5,6% di possibilità di vincere e avere una cassa di 160 euro
  • Al quinto giro si ha il 2,7% di possibilità di vincere e avere una cassa di 320 euro
  • Al sesto giro si ha il 1,3% di possibilità di vincere e avere una cassa di 640 euro

Il sistema Paroli Roulette dovrebbe essere utilizzato per un periodo di tempo estremamente limitato, al fine di massimizzare le possibilità di generare un profitto e ridurre al contempo le probabilità di sconfitta.

Il sistema di scommesse Paroli nel Baccarat

Baccarat di iSoftBetBaccarat di iSoftBet

L’applicazione del metodo Paroli al gioco di carte del Baccarat è davvero molto semplice. Questo gioco prevede che ci si debba avvicinare quanto più possibile a nove punti con le carte ricevute, superando al contempo il punteggio realizzato dal banco.

Se si desidera utilizzare il Paroli la progressione è piuttosto agevole. Si piazza una prima puntata, ad esempio, di 10 euro e se si vince se ne incamerano altri 10, portando la cassa a 20 euro. Si rigioca tutto nella seconda puntata e se anche questa è vincente l’importo della cassa sale a 40 euro. Infine, la terza puntata che ammonta appunto a 40 euro e potrebbe portare il totale a 80 in caso di ulteriore vittoria. Nell’ipotesi, invece, in cui la serie vincente si interrompesse, bisognerebbe ripartire dalla puntata iniziale.

Un consiglio che ci sentiamo di darvi è di decidere prima di sedervi al tavolo l’importo che desiderate vincere o che siete disposti a perdere. In questo modo potrete calibrare al meglio le vostre puntate, senza perdere di vista l’obiettivo finale.

Il sistema Paroli nel Craps

Craps di Quickfire/MicrogamingCraps di Quickfire/Microgaming

Chiudiamo la nostra carrellata di giochi a cui è applicabile il sistema Paroli parlando del Craps. Il nome potrebbe spaventare qualcuno, ma in sostanza si tratta del gioco dei dadi, che vanta una storia millenaria che si è evoluta fino a raggiungere la versione moderna oggi giocata nei casinò di tutto il mondo.

Di primo acchito questo gioco potrebbe disorientare i meno esperti, dato che le regole non sono di immediata comprensione. Sono tante infatti le puntate possibili al tavolo da Craps, ma una volta acquisita la meccanica di gioco potrete applicare anche ai dadi il sistema Paroli.

Come già visto, il Paroli dà il meglio di sé con le puntate che hanno il 50% di successo e portano al raddoppio della posta. Per quanto riguarda il Craps è consigliabile puntare su scommesse come Pass Line o Don't Pass, e Come o Not Come, tutte opzioni che pagano 1:1.

L’assunto del Paroli relativo al Craps è sempre il medesimo di quanto già visto con Roulette e Baccarat. Si inizia con una puntata di un determinato importo e si prova a portare avanti la progressione fin dove si desidera. Ogni volta che una puntata è vincente, si reinvestono puntata iniziale e vincita. Nel caso in cui si perda, si ricomincerà di nuovo dalla puntata iniziale.

Casinò OnlineOfferta BonusRecensione
1

Bonus di benvenuto fino a 1.000€ + 100 Giri Gratis

18+ Termini e Condizioni applicate

2

Ricevi 20€ gratis + 500€ bonus di Benvenuto

Termini e Condizioni applicati ai maggiori di 18 anni

3

Fino a 600€ sul primo deposito + 100 giri gratis + bonus senza deposito 50 extra spin

Termini e Condizioni applicati ai maggiori di 18 anni