Guida al Bluff nel Poker: Gestione Psicologica

Guida al Bluff nel Poker: Gestione Psicologica

08/11/2021

Il poker è uno dei giochi più popolari sia nei casinò fisici che nei casinò online. Il bluff rappresenta una parte importante del gioco e quasi tutti i giocatori di poker lo inseriscono nella loro strategia. Sapere quando bluffare e come farlo correttamente è uno strumento essenziale che non può mancare nell'arsenale di qualsiasi giocatore.

 

Il bluff non solo rende il poker più emozionante e divertente, ma è anche uno strumento utilissimo nella strategia dei giocatori e che può aiutare a ottenere una vittoria al tavolo verde.

 

In questa guida proveremo a rispondere ad alcune delle tipiche domande sul bluff:

 

❔ Perché i giocatori bluffano?

❔ Conviene bluffare?

❔ Quali sono i vantaggi del bluff nel poker?

❔ Come si fa a bluffare correttamente?

 

I nostri esperti di RisorseCasino hanno realizzato questa guida completa che non solo risponde a tutte queste domande, ma vi fornirà anche tutte le informazioni necessarie per padroneggiare la psicologia del bluff nel poker.

 

CasinoGiochi Carte LiveGiochi Live BlackjackGiochi Live PokerProgramma VIPScopri di più
51 90 4 Scopri di più
14 26 8 Scopri di più
14 29 2 Scopri di più

 

Come bluffare quando si gioca a poker

È probabile che abbiate già sentito parlare della meravigliosa arte del bluff. Magari lo avete anche utilizzato in una serata di poker tra amici. Ma quando la posta in palio è alta, è molto più difficile inserire il bluff in una strategia di poker che non possa destare sospetti negli altri giocatori.

 

Non c’è però motivo di preoccuparsi, perché il bluff è una forma d'arte che può essere appresa e perfezionata nella maggior parte dei casi. È sicuramente molto importante essere consci se vale la pena provare un bluff per ottenere una discreta vincita oppure se è il caso di passare la mano non rischiando di farsi scoprire.

 

Se volete innalzare il livello del vostro poker, dovete inserire il bluff nella vostra strategia di gioco. La chiave del successo con il bluff è sapere come bluffare in modo efficace. Tirare fuori un bluff non vi garantirà la vittoria, ma può aumentare le possibilità e certamente aggiungere un pizzico di pepe al gioco.

 

Cosa chiedersi prima di bluffare

Il tempismo è fondamentale quando si esegue un bluff. Quando valutate se è il caso o meno di bluffare, ci sono alcune domande importanti che dovreste porvi:

 

• Il mio avversario mostra segni che suggeriscono la forza della sua mano?

• Sto usando i bluff in modo intelligente, bilanciandoli con mani solide?

• Il mio avversario è pignolo (un giocatore che chiama tutte le puntate e viene coinvolto solo in grossi piatti con buone mani)?

• Ho valutato correttamente le mie puntate in ogni fase di gioco (questo rende il bluff più credibile)?

 

Suggerimenti per bluffare a poker

Il bluff poker è spesso associato a un tipo di gioco aggressivo. Questo è vero solo in parte, poiché i giocatori aggressivi tendono a essere più bravi a bluffare e a vincere più mani. Tuttavia, anche i giocatori cauti possono bluffare a poker. Hanno però bisogno di uscire dalla loro zona di comfort e trovare il loro lato aggressivo.

 

Il bluff è visto come un modo audace di giocare a poker perché si rischia di scommettere su mani potenzialmente più deboli rispetto all’avversario.

 

È decisamente sconsigliabile bluffare sempre e attuare un tipo di gioco esclusivamente aggressivo. Bluffare a poker è un’arte e potete iniziare a imparare questa strategia leggendo i seguenti suggerimenti:

 

  1. Studiare il tavolo: se comprendete le dinamiche del tavolo a cui state giocando (tipi di giocatori, stack disponibili, posizioni, ecc.), è più facile sapere quanto dovreste bluffare durante una partita di poker.

     

  2. Bluffare su puntate alte: se le puntate sono basse, come durante il primo giro di puntate, non vale la pena bluffare, perché è probabile che gli altri giocatori verranno a vedere. Allo stesso modo, se state puntando un importo basso, evitate di bluffare fino a quando non verranno distribuite più carte.

     

  3. Contare i giocatori nella mano: quanti giocatori rimangono nella mano? In parole povere, più giocatori ci sono, meno possibilità avete di fare un bluff che abbia successo. È più facile bluffare con meno giocatori perché ci sono meno possibilità che qualcuno chiami il bluff.

     

  4. Come si viene visti al tavolo: come vi vedono gli altri giocatori? Siete stati beccati di recente a bluffare o siete conosciuti per la vostra aggressività al tavolo? Inutile dire che se la vostra fama di bluffatore vi precede, sarebbe meglio ripensare alla strategia da adottare.

     

  5. Analizzare gli indizi: sarebbe molto più facile decidere se e quanto puntare se sapeste quali carte ha in mano il vostro avversario. Anche se ciò non è ovviamente possibile, gli avversari potrebbero comunque mostrare dei segni e degli indizi che suggeriscono la forza delle loro carte.

     

  6. Migliorare i “tell”: in gergo pokeristico si usa il termine “tell” per indicare un movimento, un gesto facciale o qualche altra azione che comunica la forza della mano a un avversario. Se vi muovete ogni volta che avete una buona mano, fornirete un’informazione importante ai giocatori più esperti che la useranno contro di voi. Cercate di imparare a nascondere i vostri “tell”. Ma tenete presente che a volte è più facile a dirsi che a farsi.

     

  7. Gestire il bankroll: un bluff nel poker consiste nel prendersi un rischio, come quando si punta con una mano più debole per cercare di convincere l’avversario a passare. Sebbene tali rischi possano portare a delle vincite, è altrettanto vero che possano generare delle perdite. Saper gestire il bankroll, ossia il budget, è essenziale. Dovete sentirvi a vostro agio con il bankroll prima di bluffare su piatti ricchi.

     

 

CasinoGiochi LiveGiochi Live RouletteGiochi Live BlackjackFornitori SoftwareScopri di più
188 38 90 3 Scopri di più
100 34 26 1 Scopri di più
81 29 29 3 Scopri di più

 

Tipi di bluff nel poker

 

Bluff veloci

La maggior parte dei bluff a poker, specialmente per le varianti dell'Hold 'em, sono conosciuti come "bluff veloci" o "small ball". Si tratta di bluff fatti a seguito di una piccola puntata che potrebbe portare a una rapida vittoria e a un piatto vincente di esigua entità. L'idea di base è che in questo caso la percentuale di successo è piuttosto alta e, in caso contrario, perderete solo una piccola somma. Immaginatelo come una riduzione del rischio nel bluffare, riuscendo magari a ottenere un piccolo profitto.

 

Semi-bluff

Immaginate di avere una mano senza nessuna combinazione vincente dopo il flop. Tuttavia, questa mano ha del potenziale in attesa di scoprire le carte successive. Seguendo le puntate degli altri giocatori, decidete di rilanciare. Ricordate che non avete una mano vincente, ma decidete comunque di rilanciare. Questo tipo di bluff è noto come "semi-bluff".

Si tratta di un semi-bluff perché c'è la possibilità che completiate una mano vincente quando verranno scoperte le carte successive. Rilanciate nella speranza che gli avversari passino e possiate così vincere il piatto. Se vi chiamano, avete comunque una possibilità di vincere. È una strategia da attuare di tanto in tanto, poiché questo tipo di bluff può essere scoperto rapidamente.

 

Bluff (nudo) stone cold

Il bluff più famoso del poker è probabilmente quello "stone cold" o un "bluff puro". Si tratta essenzialmente di bluffare su una mano senza alcun valore. I film di Hollywood vorrebbero farvi credere che il poker sia tutto un bluff, ritraendo giocatori che bluffano a caso con mani senza valore con tutti gli altri giocatori al tavolo che fanno lo stesso.

In realtà, i bluff stone cold non sono usati frequentemente perché sono estremamente rischiosi. La vostra mano non ha praticamente alcuna possibilità di vincere, quindi vi affiderete solo alla speranza che l’avversario passi. Durante i tornei di poker ci sono stati degli esempi famosi di bluff che sono andati a buon fine. Questi bluff puri possono essere divertenti nelle serate di poker con gli amici, ma raramente è una buona idea provarli.

 

Come capire quando un avversario sta bluffando

Finora abbiamo discusso dei modi migliori per bluffare contro gli avversari, ma non vi piacerebbe sapere quando gli altri giocatori stanno bluffando? Il modo migliore per farlo è capire la forza della loro mano. I "tell", cioè gli indizi che i giocatori trasmettono inconsapevolmente, sono il modo migliore per comprendere una mano e possono aiutarvi a decidere se un avversario sta bluffando.

 

Ovviamente, lo scopo del bluff è ingannare l’avversario facendogli credere che abbiate una mano migliore di quella che realmente potete mettere sul tavolo. Quando si gioca a poker in un luogo fisico, è possibile studiare segnali come il linguaggio del corpo, la postura e i movimenti degli occhi.

 

Ma cosa succede quando si gioca a poker online? È possibile sapere se l’avversario sta bluffando anche se non riuscite a vederlo? La risposta è sì. Potete individuare il bluff online seguendo questi semplici suggerimenti:

 

Importo della puntata

Analizzare l’importo della puntata è un modo molto affidabile per capire se qualcuno sta bluffando mentre gioca a poker online. Date un'occhiata a questi tre scenari, che mostrano tecniche di bluff comuni tra i giocatori online:

 

  • L’avversario punta regolarmente circa i due terzi del piatto, anche al preflop, e continua a farlo anche se le sue mani non sono buone. Aspettate che questo diventi uno schema, ma se il vostro avversario scommette spesso la maggior parte del piatto e non vince, probabilmente sta bluffando.

 

  • Se il vostro avversario punta una somma di denaro pari o di poco inferiore a quella che c’è nel piatto e vince, ma in seguito scommette di meno su altre mani, è probabile che abbia una mano perdente quando punta un importo minore. Il giocatore ha così dimostrato che scommetterà parecchio con una buona mano. Una puntata più bassa mostra che la mano potrebbe non essere così buona, ma sta bluffando nella speranza che passiate.

 

  • Il terzo scenario è un bluff con puntate minime. Se l’avversario punta importi bassi ma rimane in gioco, potrebbe significare che sta bluffando e ha una mano debole. Vale la pena notare che alcuni giocatori sono disposti a puntare poco per "vedere cosa succede" al flop, quindi fate attenzione a come leggete queste situazioni di puntata minima, perché potreste sbagliare interpretazione.

 

Quanto velocemente vengono effettuate le scommesse?

Molti giocatori di poker online dimenticano alcuni dei trucchetti utilizzati nel poker fisico. Quando ottengono una buona mano durante una partita di poker online, l'eccitazione ha la meglio e scommettono immediatamente senza pensare. Se fatto in maniera continuativa e coerente, piazzare delle puntate veloci indica un'importante abitudine di scommessa.

 

Se notate che l’avversario scommette immediatamente sulle mani vincenti, ma poi impiega più tempo a scommettere su mani deboli, potreste aver trovato un indizio. Potrebbe indicare che il giocatore è meno sicuro di scommettere su una mano di scarso valore e che se scommette è probabile che sia un bluff.

 

CasinoGiochi Live PokerFornitori Live PokerGiochi Poker MobileFornitori Giochi Carte LiveScopri di più
8 1 8 2 Scopri di più
4 1 4 1 Scopri di più
4 1 5 2 Scopri di più

 

I giocatori troppo aggressivi amano il bluff

Il bluff nel poker richiede che una buona dose di aggressività, ma alcuni giocatori si spingono troppo oltre e diventano troppo aggressivi al tavolo da poker. Quando un giocatore diventa eccessivamente aggressivo, tende a bluffare troppo spesso anche quando non ne ha bisogno e il bluff perde il proprio senso il più delle volte.

 

  • Giocare (quasi) tutte le mani - se l’avversario sta giocando molte mani, deve bluffare spesso perché è improbabile che abbia una mano forte così spesso.

 

  • Scommettere al flop - i bravi giocatori di poker con mani forti di solito piazzano puntate relativamente basse/medie al flop per aumentare il piatto senza rivelare che la loro mano è buona. I giocatori aggressivi si spingono troppo oltre e a volte puntano oltre il 75% del piatto dopo il flop.

 

Tenete bene a mente che gli esempi in questa pagina sono solo linee guida generali. Sebbene questi siano tutti indizi frequenti, non tutti i giocatori di poker li mostreranno. Alcuni sono eccezionali nel mascherare i loro bluff e nel non fornire indizi, mentre altri possono ingannarvi mostrando un segnale solo per farvi credere che stanno bluffando.

 

Ricordate anche che è possibile iniziare a fare previsioni sul bluff solo dopo aver giocato alcune mani. Dovreste sempre dare ai nuovi giocatori il beneficio del dubbio. Se notate che i vostri avversari iniziano a vincere con dei bluff, studiate bene il loro stile di gioco e mette in pratica le vostre conoscenze per batterli.

 

Suggerimenti per bluffare a poker

Ora che avete una buona conoscenza dei bluff nel poker e potete contare su importanti suggerimenti, potete iniziare ad applicare le vostre conoscenze e a provare le vostre abilità di bluffatori. Seguendo questi consigli potrete presto utilizzare i bluff con successo e sapere anche quando gli avversari stanno bluffando.

 

Imparare a leggere una mano

Se siete dei giocatori di poker online in cerca di divertimento, imparare a leggere una mano potrebbe non essere semplicissimo. Tuttavia, se riuscirete a comprendere rapidamente i modelli di puntata del vostro avversario (quanto spesso punta, passa o chiama), potreste essere in grado di sapere quando sta bluffando.

 

Bluffare in modo intelligente

Se vi hanno appena rilanciato dopo un vostro bluff al flop, ciò non significa che dovreste puntare tutto e continuare a bluffare nei turni di gioco successivi. Prendete ogni decisione dopo ciascuna fase di gioco e cercate di capire se è il caso di continuare a bluffare (ricordate, potreste perdere denaro se il bluff fallisce).

 

Non bluffare ad ogni mano

Anche se l’avversario mostra punti deboli a ogni mano, dovreste evitare di bluffare ad ogni turno. Finirete con il bluffare troppo spesso e un avversario avveduto imparerà rapidamente la vostra strategia e comincerà a sfruttare i bluff contro di voi.

 

Selezionare un intervallo di puntata

Prima di iniziare a puntare durante una partita di poker, scegliete una puntata massima entro la quale vi sentite a vostro agio bluffare. Quanto siete disposti a scommettere – e potenzialmente a perdere – con un bluff?

 

CasinoGiochi MobileApp iOSApp AndroidBonusScopri di più
1178 Bonus benvenuto 100% fino a 1000€ + 5€ gratis Scopri di più
1042 Bonus benvenuto 125% fino a 1000€ + 70 free spin Scopri di più
818 225 free spin + bonus benvenuto fino a 1.000€ Scopri di più

 

Esempi di bluff a poker

Ricordate che tutti i bluff a poker dovrebbero avere un senso e portare al raggiungimento di un obiettivo. A volte il modo migliore per comprendere il bluff è guardare alcuni esempi.

 

Esempio di quando bluffare

Durante una partita di Texas Hold 'em partecipate a una mano con un progetto di colore e continuate a puntare sempre di più a ogni fase di gioco nella speranza di chiudere la combinazione. Tuttavia, le carte non vi sono favorevoli e non riuscite a chiudere il colore. Ora avete due scelte, passare e perdere le puntate di continuation bet o bluffare e sperare che gli avversari passino. In questo caso, dovreste considerare di bluffare perché le ingenti puntate dovrebbero comunicare agli avversari che avete una mano forte.

 

Esempio di quando non bluffare

Il momento migliore per resistere alla tentazione di bluffare è quando non conviene da un punto di vista economico. Se il piatto è piccolo e gli avversari sembrano non essere interessati, potrebbe non valere la pena bluffare. Ovviamente, se avete una buona mano, dovreste evitare di bluffare e puntare in maniera intelligente per vincere il piatto più grande possibile.

 

Conclusioni

Con tutte le conoscenze e i suggerimenti forniti dai nostri esperti di poker in questa guida, potete iniziare a costruire la vostra strategia di poker e bluffare come dei professionisti. Tuttavia, ricordate che il poker è un gioco che coinvolge fortuna e abilità e che quindi il bluff non è garanzia di vittoria. Anzi, talvolta gli avversari vi sorprenderanno. Il bluff aggiunge molto pathos a una partita di poker, ma giocate sempre in modo responsabile e tenete d'occhio il bankroll.

 

Ora è il momento di mettere in pratica tutte le informazioni sul bluff. Scegliete uno dei nostri siti di poker online consigliati, registratevi e iniziate a mettere in pratica i vostri bluff. E non dimenticate di richiedere un generoso bonus di benvenuto per iniziare la vostra avventura ai tavoli!

 


FAQ

🤥 I giocatori di poker professionisti bluffano?

Sì, i giocatori di poker professionisti usano il bluff come parte della loro strategia di gioco. Tuttavia, mentre molti giocatori di poker di basso livello pensano che il bluff sia l'essenza del gioco, i giocatori professionisti usano le tecniche di bluff in modo più saggio. Scelgono i momenti migliori per usare i bluff nel tentativo di ingannare gli avversari.

 

🤔 Come sapere se qualcuno sta bluffando nel poker online?

Imparare a comprendere l’avversario può aiutarvi a decidere se sta bluffando nel poker. Anche se non esiste un modo a prova di bomba per sapere se qualcuno sta bluffando, potete cercare indizi, schemi di puntata e stile di gioco per capire se sta bluffando.

 

🃏 Cosa sono le puntate “blocking bet” nel poker?

Una scommessa “blocking bet” è una piccola puntata pari a circa il 20-30% del limite immaginato per impedire a un avversario di rilanciare. Di solito è usato dai giocatori quando sono fuori posizione per cercare di spingere gli altri giocatori a chiamare la puntata invece di rilanciare.

 

💰 È necessario bluffare nel poker?

Sì, il bluff è una parte necessaria di molte varianti di poker, incluso l'Hold 'em. Anche se è possibile giocare a poker senza bluffare, provare un bluff a poker può aiutare a trasformare le mani deboli in vincenti contro avversari con carte migliori.

 

♦️ Come si riconosce gli indizi di un giocatore di poker?

La chiave per individuare il “tell”, ossia indizi e segnali, di un giocatore di poker è monitorarlo durante il gioco. Esistono molti tipi di "tell", tra cui contrazioni facciali, gesti delle mani, postura del copro e altro ancora. Se tenete d’occhio l’avversario durante una serie di mani, comprese quelle in cui bluffa, potreste essere in grado di cogliere i suoi vari indizi.

 

Casinò OnlineOfferta BonusRecensione
1

Bonus di benvenuto 100% fino a 1.000€

Termini e Condizioni applicati ai maggiori di 18 anni

2

25€ senza deposito + bonus benvenuto fino a 1.000€

Termini e Condizioni applicati ai maggiori di 18 anni

3

200 extra spin senza deposito

Termini e Condizioni applicati ai maggiori di 18 anni

Maurizio Varriale

Maurizio Varriale

Maurizio : la sua storia

Copywriter, giornalista e traduttore, sono nel mondo del gioco online da diversi anni, dapprima come semplice appassionato poi come autore di recensioni e articoli su bookmaker e casinò online. I miei preferiti? Poker e scommesse sportive.

t